AurelioDiario

IL MAESTRO AGGIORNA IL BLOG OGNI VOLTA CHE LO DESIDERA.

16.10.07

LAVORI COMUNI

SE INSEGNO AI BAMBINI A PULIRE LA LORO CAMERETTA, PRESTO IMPARERANNO A NON SPORCARLA E COSI' FAREMO MENO FATICA PER MANTENERLA A POSTO. SE I LAVORI DI PULIZIA DELLE CITTA' LI FACESSERO TUTTI I CITTADINI SECONDO UNA TURNAZIONE STABILITA, TANTE PERSONE CHE SE NE INFISCHIANO, STAREBBERO PIU' ATTENTE A CURARE IL POSTO DOVE VIVONO. QUESTO RAGIONAMENTO VALE ANCHE PER ALTRI SERVIZI ALLA COMUNITA' CHE POSSONO FARE TUTTI DOPO ESSERE STATI ISTRUITI PER POCHE ORE. ALCUNI LAVORI DI TINTEGGIATURA, DI POTATURA DELLE PIANTE, ALCUNI SERVIZI POSTALI, IL CONTROLLO DEI BIGLIETTI SUI TRENI, MA ANCHE ALCUNI LAVORI PIU' IMPEGNATIVI SE AFFIANCATI DA PERSONALE PREPARATO. IN QUESTO MODO LE MENTI DEI CITTADINI SI APRIREBBERO UN POCO APPLICANDOSI IN SETTORI NUOVI. TUTTI QUELLI CHE CRITICANO L'OPERATO ALTRUI POTREBBERO RENDERSI CONTO DELE DIFFICOLTA' E TANTE PERSONE CHE SI CREDONO CHISSACCHI', POTREBBERO SCENDERE CON I PIEDI PER TERRA QUANDO RACCOLGONO LE IMMONDIZIE.

2 Comments:

At 12:29 AM, Anonymous Anonimo said...

Internet e' aperto e fruibile da tutti... eppure e' pieno di immonde schifezze.
Siamo sicuri che i cittadini "turnisti" pulirebbero? Un sedicenne writer che idea avrebbe di "pulizia"?

 
At 1:10 AM, Anonymous GA said...

Noi siamo il dio che ci soffia dentro

 

Posta un commento

<< Home